News - Giochiamo…come i piccoli Romani

Giochiamo…come i piccoli Romani
Gli antichi Romani amavano molto giocare e queste variopinte pedine venivano utilizzate per i giochi da tavolo, sia per bambini che per adulti, molto simili a quelli che conosciamo anche noi!

Al Museo Archeologico sono conservate bellissime pedine colorate…ma a che cosa servivano?
Gli antichi Romani amavano molto giocare e queste variopinte pedine venivano utilizzate per i giochi da tavolo, sia per bambini che per adulti, molto simili a quelli che conosciamo anche noi!
Uno tra i tanti era il Gioco delle fossette, l’antenato del Tris; le tavole da gioco, chiamate tabulae lusoriae, erano spesso incise sui pavimenti o sui gradini dei fori ed erano disegnate a caselle, a incroci e soprattutto a cerchio.

Giochiamo insieme!
Per prima cosa procuratevi 6 pedine, potete scegliere quello che trovate a casa: bottoni, palline colorate oppure le disegnate voi su un cartoncino, ogni giocatore ne deve avere 3 uguali!
Prendete un foglio bianco e disegnate un cerchio con nove raggi.
Regole del gioco:
Nella tabula ci sono 9 stazioni. Lo scopo del gioco è fare tris, disponendo le 3 pedine in fila: una al centro e le altre 2 sulla circonferenza. Le pedine vanno disposte dai giocatori una alla volta a turno, quando sono tutte sul piano di gioco, si può iniziare a spostarle da una stazione a quella accanto, un giocatore alla volta. Vince chi per primo fa tris.

Informazioni Evento:

Data Inizio: 28 marzo 2020
Data Fine: 17 maggio 2020
Luogo: Ancona, Museo archeologico nazionale delle Marche
Indirizzo: via Ferretti (Palazzo Ferretti), 6 60121 - Ancona (AN)
Orario: 00.00 - 24.00
Telefono: +39 071 202602
E-mail: drm-mar@beniculturali.it